Riconoscimento per l'inventore dell'insulina biotech - maggio 2017

Banting e Best, sicuramente. Ma se oggi l'insulina non provoca più allergie, ha un effetto replicabile ed è disponibile in versioni diverse per durata di azione, il merito va a uno scienziato meno conosciuto: Axel Ullrich.

Medico e microbiologo, Ullrich scoprì – appena finiti gli studi – il modo per 'insegnare' ai batteri a produrre molecole complesse e il primo esperimento fu proprio l'insulina. Essere uno dei padri dei farmaci biotecnologici basterebbe per riempire una vita ma Ullrich passò oltre scoprendo le diverse basi genetiche di tumori apparentemente simili come il carcinoma alla mammella e brevettando il primo farmaco antitumorale genericamente specifico, e poi un farmaco che combatte lo svilupo di metastasi interferendo con i meccanismo di segnalazione cellulare attraverso i quali i tumori stimolano la creazione di capillari.

Ullrich è tra i tre finalisti del 'premio alla carriera' European Inventor Award 2017 indetto dallo European Patent Office. Chiunque può partecipare alla votazione per il premio attraverso il sito www.epo.org.

Logos
Diabete Italia Onlus
c/o Legalitax Studio Legale e Tributario, Via Flaminia, 135 – 00196 Roma - C.F. 97332370580 - P.I. 12150181001
info@diabeteitalia.it - webmaster: www.uela.it
AMD OSDI SIEDP SIMG A.G.D. ITALIA Aniad Diabete Forum