-----

2016: Bologna, 3/4 settembre

Centoventi rappresentanti di 60 Associazioni fra persone con diabete, provenienti da tutta Italia, hanno partecipato alla VI edizione della Conferenza Nazionale fra le Associazioni organizzata, come ogni anno, da Diabete Italia.

Per due giorni, sabato 3 e domenica 4 settembre, i rappresentanti del Volontariato hanno discusso con autorevoli esperti alcuni dei temi più caldi dell’assistenza alla persona con diabete. Nella relazione iniziale Paola Pisanti ha fatto il punto sullo stato di applicazione del Piano Nazionale Diabete chiedendo, fra le altre cose, a Diabete Italia, di collaborare con Coordinamenti, Associazioni e Società Scientifiche per spingere le Regioni verso un’applicazione vera del Piano. Il Ministero è impegnato nel monitoraggio non solo dei provvedimenti amministrativi ma della loro applicazione reale.

Nel corso di una tavola rotonda, rappresentanti dei Coordinamenti/Federazioni fra le Associazioni di Calabria, Emilia Romagna, Lombardia, Sicilia, Sardegna, Toscana e Trentino Alto Adige hanno confermato le grandi diseguaglianze nell’applicazione del Piano e in generale nell’assistenza alla persona con diabete.

Fra i temi affrontati il rapporto fra Diabete e lavoro, oggetto di una relazione del past president Salvatore Caputo; Diabete e Sport (trattato dal presidente di Aniad Marcello Grussu); Diabete e patente (sul quale ha parlato il diabetologo Pellizzona di Ferrara; l’empowerment della persona con diabete, trattato da diabetologi, infermieri e da Rita Stara di Diabete Forum, è stato ripreso nel take home message di Giovanni Lamenza che ha sottolineato l’importanza del controllo del percorso di cura da parte del paziente.

Fabiano Marra, vicepresidente di AGD ha parlato di pericoli e potenzialità del web per le persone con diabete. Quest’ultima relazione è stata introdotta da Daniela D’Onofrio, fondatrice del gruppo Portale Diabete, in una sessione presieduta da Francesca Ulivi.

Da sottolineare la presenza attiva del Presidente di SIEDP Franco Cerutti, del Presidente dell’OSDI, Katia Speese e del Presidente AMD, Nicoletta Musacchio; quest’ultima ha seguito i lavori dall’inizio alla fine, ribadendo come l’Associazione scientifica creda nel progetto Diabete Italia e sia pronta ad assumere un ruolo attivo e propositivo al suo interno.

Uno spazio è stato dedicato alle iniziative delle aziende farmaceutiche che hanno presentato alcuni aspetti del loro impegno con le persone con diabete: la soddisfazione per i servizi di cura (Sanofi), le conversation map (Lilly), l'App Città per camminare e per la salute (Novo Nordisk) e la ricerca nel trattamento del piede diabetico (Unibell).

 

Il programma della conferenza


Sabato, 3 Settembre 2016

TEMI DELLA VI CONFERENZA
Empowerment dei pazienti, diritti e doveri della persona con diabete, accesso ai farmaci innovativi, accesso alle nuove tecnologie, troppe differenze nei sistemi sanitari regionali, cercare un percorso omogeneo per i pazienti, il ruolo dei social media e del web.

Aspettando la VI Conferenza
Dove ci eravamo lasciati? Le risposte di Diabete Italia alle domande, in sospeso, dei partecipanti alla V Conferenza
R. L. Stara
Saluto delle autorità
N. Musacchio, Presidente AMD; F. Cerutti, Presidente SIEDP; K. Speese, Presidente OSDI; G. Forlani, Presidente SID Emilia Romagna; G. Laffi, Presidente AMD Emilia Romagna; B. Predieri, Presidente SIEDP Emilia Romagna

VI Conferenza: L’impegno di Diabete Italia
G. Lamenza, C. Suraci

I SESSIONE
Empowerment della persona con diabete

Modera: F. Ulivi, Giornalista

  • Il percorso di cura (R. L. Stara)
  • Il diabetologo e l’Empowerment (N. Musacchio)
  • L’infermiere e l’Empowerment (T. Risolo)
  • Si può parlare di Empowerment in età pediatrica? (S. Tumini)
  • La non aderenza alle cure si può ridurre con un maggior coinvolgimento della persona, dalla teoria alla pratica (E. Frezzati)

II SESSIONE
Il “paziente fai da te”

Modera: F. Ulivi

  • Punti di forza e criticità (D. D’Onofrio, Portale Diabete)
  • Pericoli e potenza del web (F. Marra)

Tavola Rotonda con i referenti regionali delle Associazioni
Modera: A. Aiello
Il PND persegue l’omogeneità dell’assistenza, a che punto siamo? Farmaci innovativi e nuove tecnologie. Un problema di economia sanitaria o una criticità dell’autonomia Regionale?
P. Pisanti, Ministero; E. Granaiola, Commissione Sanità Senato; S. Nervo,Alto Adige; M. L. Mottes, Lombardia; G. Bearzotti, Toscana; L. Ventura, Calabria; M. Girone, Sicilia; R. L. Stara, Emilia Romagna; M. Grussu, Sardegna


Domenica, 4 Settembre 2016

Dai “Tavoli delle idee” della V Conferenza
Le idee dei partecipanti al Corso “Dirigere le organizzazioni di Diabete Italia oggi - Disponibilità e competenza in azione” aree da approfondire: Comunicazione
S. Turra

I SESSIONE
Diritti e doveri della persona con diabete
Moderano: F. Ulivi, D. D’Onofrio

  • La persona con diabete nella società (G. Lamenza, C. Suraci)
  • Patente, percorsi differenti tra burocrazia e certificati (D. Pelizzola)
  • Sport, accesso e certificazioni (M. Grussu)
  • Lavoro e discriminazioni (S. Turra, F. Pili)

II SESSIONE
Diabete Italia incontra le aziende, spazio strutturato

Modera: G. Lamenza

  • Sanofi “Disease Burden, soddisfazione per i servizi di cura e engagement - Indagine sulle persone con diabete tipo 2 insulino-trattate” (I. Cecchini)
  • L’impegno di Lilly per l’Empowerment delle persone con diabete: Conversation Maps
  • L’impegno di Novo Nordisk per la prevenzione e la cura: App Città per camminare e per la salute
  • Unibell: Synergy hcr, stimolatore elettromagnetico della micro circolazione, principi di base e reazioni prodotte; ricerca scientifica nel trattamento del piede diabetico e nelle ulcere

III SESSIONE
La persona con diabete: lavoro e società

Moderano: V. Manicardi, M. L. Mottes

  • Lavorare nella società attuale con una malattia cronica (L. Tonutti)
  • L’inabilità vista come conseguenza della non aderenza al percorso di cura (S. Caputo)

Messaggi da portare a casa
G. Lamenza, C. Suraci


Scarica il programma della Conferenza

Logos
Diabete Italia Onlus
c/o Legalitax Studio Legale e Tributario, Via Flaminia, 135 – 00196 Roma - C.F. 97332370580 - P.I. 12150181001
info@diabeteitalia.it - webmaster: www.uela.it
AMD OSDI SIEDP SIMG A.G.D. ITALIA Aniad Diabete Forum